comunicazionINSEMA

Il comitato del raggrAllievi insema, riunito nel corso della serata di lunedì 26 ottobre 2020, ha preso atto dell’ordinanza governativa odierna e si è chinato sulla tematica inerente il prosieguo o meno dell’attività inerente, nello specifico, gli allenamenti (vi ricordiamo che le attività ufficiali sono già state interrotte dalla FTC).

Nonostante che l’articolo 12 (il quale vieta le “attività sportive amatoriali che implicano il contatto fisico tra i partecipanti”) permette le attività che vedono coinvolti le ragazze ed i ragazzi in età della scuola dell’obbligo (quindi dagli allievi “D” alla scuola calcio) constata che non vi sono i presupposti per adempiere alle normative vigenti ed ai piani di protezione previsti all’interno delle infrastrutture sportive. Può apparire la soluzione più semplice interrompere tutte le attività ma vi assicuriamo che non è stata presa a cuor leggero. Sarà nostra premura monitorare la situazione in prospettiva e cercare di rientrare al più presto nella normalità, in questo caso sportiva.

http://www4.ti.ch/fileadmin/DSS/DSP/UMC/malattie_infettive/Coronavirus/RG/20201026_RG_5529.pdf